Home Home

 Inaugurazione 18 novembre 2017

Dal forumAscolto promosso nel luglio del 2016 a Bergamo sono nati tre progetti che sono stati valutati i più idonei a creare “valore condiviso”, ovvero a portare un vantaggio concreto ai cittadini di Bergamo negli ambiti delle attività di A2A e al tempo stesso coerenti con la sua strategia industriale e di sostenibilità.

La realizzazione del “Laboratorio del riuso” all’interno della piattaforma ecologica di via Goltara va in questa direzione: in questo spazio è stato allestito un “reuse corner”, ovvero una struttura coperta dedicata e attrezzata, dove i cittadini potranno conferire liberamente i beni dismessi per prolungarne il ciclo di vita.

Al “reuse corner” si potranno portare mobili, casalinghi, giocattoli, abiti, libri e in generale beni riutilizzabili con piccoli interventi.
Gli operatori della cooperativa EcoSviluppo, che gestisce per conto di Aprica la piattaforma ecologica, saranno supportati nell’attività di cernita da volontari richiedenti asilo, accolti dalla Caritas Diocesana Bergamasca e dalla Cooperativa Ruah. I materiali che non saranno ritenuti idonei ad essere rimessi in circolo saranno avviati al trattamento come rifiuti.

I beni giudicati idonei saranno trasferiti al Laboratorio Occupazionale Triciclo, gestito dalla Cooperativa Ruah, dove saranno rivenduti, a prezzi accessibili e competitivi, dopo essere stati sottoposti ai piccoli interventi necessari per ripristinarne appieno le caratteristiche estetiche e funzionali.
L’utile ricavato dalle vendite sarà destinato a finanziare un progetto di cooperazione internazionale in Senegal per lo sviluppo del progetto “Terra fra le mani”, un sistema di microcredito a favore di donne coltivatrici, di cui la cooperativa Ruah è promotrice.

Il Laboratorio del riuso sarà operativo da oggi, sabato 18 novembre, in forma sperimentale. Questi primi mesi saranno fondamentali per definire le modalità di gestione del “reuse corner” più efficaci.

Il Laboratorio del riuso è aperto:

  • martedì e giovedì dalle ore 10 alle 13
  • sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 17

Il “laboratorio del riuso” si aggiunge al progetto “Comunicare trasparente”: nel mese di ottobre, all’esterno del termovalorizzatore di Bergamo - sito in via Goltara, a fianco della piattaforma ecologica - è stato installato un totem dove sono pubblicate in tempo reale le informazioni relative alle prestazioni ambientali e produttive dell’impianto.

Un progetto che si inserisce nel percorso di trasparenza di A2A, finalizzato ad informare giorno per giorno i cittadini, anche quelli meno abituati ad informarsi sul web, potenziando l’accessibilità alle informazioni connesse alle sue attività.

Il terzo progetto emerso dal forumAscolto, lo ricordiamo, è A2A Action 2 Art: nel corso di questo anno scolastico A2A - in collaborazione con il Vespaio, un laboratorio creativo specializzato in progetti ambientali e sociali - sta promuovendo un concorso dedicato agli istituti scolastici superiori di secondo grado della città di Bergamo sul tema del riuso, riciclo e dell’eco-design.

Dopo la giornata di approfondimento in classe condotta da esperti sul tema del riciclo e dell’eco-design, i ragazzi - supportati da un designer - saranno coinvolti nella realizzazione di un manufatto utilizzando rifiuti (ad es. mobili, sfridi di legno, etc) prelevati dalla piattaforma ecologica di Aprica.
Una volta terminate, le opere saranno esposte in luoghi simbolo della città e la classe vincitrice potrà presentare il proprio progetto durante il Festival dell’Ambiente di Bergamo.

Per tutte le informazioni www.forumascoltoa2a.eu.

Inizio