Viaggio della Materia

L’economia circolare è un modello che intendiamo applicare ogni giorno, attraverso il recupero e la trasformazione dei rifiuti. Ma per avviare questo sistema abbiamo bisogno del tuo aiuto, il primo passo è una corretta raccolta differenziata

5 minuti di lettura
carla.filannino
Wed, 11/07/2018 - 14:10

Ricominciare dalla fine

Può sembrare complicato, ma il concetto di economia circolare è molto semplice e presente nella vita di tutti i giorni. I rifiuti diventano risorse e il percorso virtuoso che li trasforma comincia proprio dalla fine, il momento in cui un oggetto non più utilizzabile viene buttato via.

Raccolta, riciclo, recupero e trasformazione in energia

Al principio del sistema, c’è la valorizzazione e la corretta gestione dei rifiuti che ha inizio proprio con la raccolta differenziata che tutti siamo chiamati a fare. 
Ogni rifiuto attraversa una serie di processi che lo trasformano in nuova materia ed è quindi immesso nei cicli produttivi e di consumo
Ogni materiale segue il proprio percorso, attraverso trattamenti diversi, in impianti dedicati. 

Raccolta, riciclo, recupero e trasformazione in energia

Il modello A2A Ambiente

Il Modello A2A Ambiente si basa sulla gestione integrata dell’intera catena dei rifiuti: raccolta, trattamento, recupero di materia e produzione di energia. 
Il nostro modello di Brescia è un’eccellenza a livello nazionale: con il 67,5% di raccolta differenziata e il conseguente recupero di materia per 99% dei rifiuti raccolti, in 34 impianti.

Ogni cosa al suo posto 
La corretta differenziazione dei rifiuti permette il loro recupero in maniera diversa

Vetro
Plastica
Carta
Organico
indifferenziato

Per saperne di più sulla raccolta di A2A Ambiente, leggi il nostro Viaggio della Materia